I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

NEWS

Le vostre notizie >> Immacolata, la Novena dell’Ispettoria Meridionale ispirata alla Santità

La Pastorale Giovanile dell'Ispettoria Meridionale ha preparato una Novena all'Immacolata ispirandosi alla proposta pastorale dell'anno, realizzata da don Carlo Cassatella SdB.

***
La novena fa riferimento alla proposta pastorale dell'anno e si pone come obiettivo la preparazione alla solennità dell'Immacolata guardando alla santità di Maria esplicitata in alcuni di quegli indicatori di santità espressi dal Rettor Maggiore nel commento alla Strenna 2019 (Atti consiglio generale n. 429, p. 25).
Lo schema è abbastanza semplice: finito il canto, dopo il saluto, c'è un dialogo teso a esplicitare il tema del giorno; segue un'orazione e la proclamazione della Parola di Dio a cui si risponde con un responsorio. La seconda lettura è presa dal commento del rettor maggiore al termine della quale il presidente dell'assemblea può far seguire una breve riflessione. Un canto crea un ulteriore spazio di meditazione e di risposta. Viene comunicato l'impegno concreto (il fioretto) per il giorno dopo a cui segue una preghiera corale. Al termine ci si può recare davanti all'immagine di S. Maria e recitare le tre ave Maria della nostra tradizione. Il canto del Tota pulcra, dove conosciuto e appartenente al repertorio tradizionale del luogo, è bene che sia lodevolmente mantenuto. La benedizione, il congedo e il canto chiudono il momento di preghiera.