I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

NEWS

Le vostre notizie >> “Valdocco oggi. Quale oratorio per il Terzo Millennio?”

“Valdocco oggi. Quale oratorio per il Terzo Millennio?”: è questo il titolo del seminario sugli oratori nell'Italia Salesiana che si svolgerà a Palermo-Isola delle Femmine dal 12 al 14 novembre 2019. Ogni dieci anni, l'Italia Salesiana si ritrova per riflettere sulla salute pastorale dei propri oratori-centri giovanili e non disperdere il tesoro lasciato in eredità da Don Bosco.
“Il seminario mira a provocare il ripensamento e il rilancio degli Oratori-Centri giovanili espresso dall'interrogativo: Quale oratorio per il terzo millennio? - spiega don Silvio Zanchetta, coordinatore dell'ufficio nazionale Parrocchie e oratori - Un possibile rilancio vuole mettere al centro il coinvolgimento e il protagonismo in chiave evangelizzatrice dei giovani e dei giovani adulti che frequentano i nostri ambienti. Vorremmo che ogni oratorio fosse Valdocco oggi, ossia una comunità educativa missionaria dove adulti e giovani condividono, sognano e operano a favore dei più piccoli, soprattutto dei più poveri”.
Il seminario rappresenta la seconda tappa di un percorso iniziato con un questionario che verificava lo stato di vita degli oratori e terminerà poi con l'impegno della recezione nelle realtà locali. “Il nostro non è un convegno dove degli esperti garantiscono la formazione - spiega ancora don Silvio Zanchetta -, è un seminario, un laboratorio in cui tutti sono maestri e studenti. Ci sembrano illuminate e illuminanti le parole che l'allora consigliere per la Pastorale Giovanile, don Juan E. Vecchi, rivolse all'assemblea degli ispettori nel 1987: È giusto chiarire che studiare l'oratorio salesiano non significa verificare tecnicamente la validità di una istituzione generica, ma risalire a un carisma originale, collocandosi nella prospettiva della vocazione e missione salesiana”.
Il metodo di lavoro è quello sinodale del riconoscere - interpretare - scegliere e vivrà di momenti formativi, laboratoriali e ascolto di buone pratiche. A guidare la formazione saranno don Michal Vojtas, SDB, professore straordinario di Storia e Pedagogia salesiana all'UPS, prof. Johnny Dotti, pedagogista e docente all'università Cattolica di Milano e don Rossano Sala SDB, docente di Pastorale giovanile all'UPS, direttore di Note di Pastorale Giovanile è stato segretario speciale per il Sinodo sui Giovani e sull'Amazzonia.