I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

NEWS

Le vostre notizie >> La benedizione di una nuova sala sportiva a Muzlja (Serbia)

Sabato 5 dicembre 2015 è accaduto in Mužlja (Serbia) un avvenimento raro: la benedizione solenne di una nuova sala sportiva come parte del collegio giovanile Emmaus.
In quest'edificio vi sono già state diverse visite prima dell'apertura, e anche eventi legati all'oratorio estivo: la gioventù di Mužlja e altri cari ospiti vanno spesso a visitare quest'angolo piacevole e tranquillo di Banat. Qui ora c'è una nuova stanza, un luogo per il tempo libero, giochi sportivi e vari eventi culturali e religiosi.
Alla cerimonia sono arrivati come ospiti alte personalità provenienti da tutta l'Ungheria e Vojvodina. Hanno partecipato i Salesiani e i loro amici coadiutori. Il presidente del Parlamento ungherese László Kövér ha tagliato un nastro cerimoniale.
I benefattori dall'Ungheria hanno finora investito nel progetto una notevole cifra, e per completare l'opera: attrezzature esterne e interne - sono necessari ancora altri 200.000 euro. Il presidente del Parlamento ungherese ha ringraziato, a nome del governo, del buon lavoro che investe nella formazione dei giovani.
Il vescovo di Zrenjanin, Ladislao Nemet SVD, ha ufficialmente benedetto la nuova sala. L'incontro è stato affrontato con poche parole in cui ha espresso la sua gratitudine a Dio per le ampie e diverse attività dei Salesiani sloveni, che oggi sono molto necessarie.
Con l'apertura di questa sala si è verificato il sogno dei giovani: avere un luogo dove possono vivere in comunità, esercitare la fiscultura e praticare diversi sport. I primi utenti sono gli stessi alunni e la gioventù di Mužlja; benvenute sono le varie associazioni sportive e i gruppi giovanili.
La cerimonia si è conclusa in un'atmosfera amichevole e un pranzo di festa.