I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

NEWS

Le vostre notizie >> Il Teatro Savio di Palermo protagonista del Festival del sacro a San Miniato

Dal 18 al 24 luglio, il teatro salesiano "Savio" di Palermo, porterà in scena nella storica piazza del Duomo di San Miniato, in occasione del LXVII Festival internazionale dello spirito di San Miniato, l'opera "L'OMBRA DI ANTIGONE" per la Regia del Maestro Roberto Guicciardini.
Lo spettacolo, prodotto dal CGS Teatro Savio Palermo diretto da Francesco Giacalone, è liberamente tratto da "La tomba di Antigone" di María Zambrano, filosofa e saggista spagnola che fa rivivere il dramma di Sofocle scrutando gli abissi interiori e le inquietudini dell'uomo moderno.
Un intreccio di dialoghi e monologhi che immergono l'eterna figura femminile di Antigone nella "tomba" dei conflitti familiari e civili, portando in scena l'amore e l'orrore che abitano il cuore dell'uomo.
Il lavoro coraggioso e affascinante di un regista come Gucciardini, che assieme ad una compagnia di giovani attori siciliani accompagnati da figure di spicco del teatro italiano, quali Leda Negroni, Fiorenza Brogi, Lombardo Fornara, Bob Marchese, raccoglie la sfida culturale che dal 1947 nelle piazze e nelle chiese di San Miniato unisce poesia e teatro, filosofia e religione.