I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

NEWS

Le vostre notizie >> Premio Internazionale ’Chimera d’Argento 2017’ per suor Maria Triglia FMA

Nel percorso di una FMA si possono registrare anche Premi inaspettati forieri di riconoscimenti culturali e sociali per aver investito le proprie risorse nell'orizzonte di trasformazione della società.
Proprio così! L'8 luglio, l'Accademia d'Arte Etrusca, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio comunale di Catania, consegna il Premio Internazionale “Chimera d'Argento 2017” a suor Maria Trigila “per la particolare attenzione che ha riservato come giornalista professionista al mondo dell'Educazione e alla condizione femminile”.
Nell'Aula consiliare di Palazzo degli Elefanti a Catania, dove si è svolta la solenne manifestazione, anche noi, presenti alla cerimonia, ci siamo sentite importanti ed orgogliose di sedere accanto ad autorevoli personalità ed autorità, ma soprattutto per il “riconoscimento pubblico” che suor Maria ha dedicato all'Istituto Maria Ausiliatrice e “alla dedizione di tante consorelle che testimoniano ogni giorno la bellezza di essere educatrici nello stile di don Bosco”.
Suor Maria, in Italia, è la prima religiosa giornalista professionista dal 2005, iscritta all'Albo dei pubblicisti dal 1997, che ha messo in campo le sue competenze con versatilità, onestà intellettuale, passione educativa, lavorando per alcuni anni presso l'Ufficio stampa dell'Istituto delle FMA, come docente all'Università Auxilium di Roma, Delegata mondiale dei Salesiani Cooperatori, Direttore della Rivista nazionale sulla Formazione Professionale, attualmente come Direttrice dell'Istituto Maria Ausiliatrice di Catania.
Accreditata alla Sala Stampa della Santa Sede dal 1995 al 2015, per oltre 18 anni ha scritto sull'Osservatore Romano e pubblicato su altre testate di informazione religiosa soprattutto su problematiche giovanili e questione femminile.
In particolare ha approfondito la reciprocità tra il mondo laicale e la vita religiosa a partire dalla Christifideles Laici.
Ha coordinato il tavolo delle donne di varie estrazioni culturali e ideologiche, partecipato all'Ufficio Stampa dei Sinodi Continentali, al World Social Forum Brasileiro, a quello di Firenze, a vari Congressi e Convegni organizzati dalla Conferenza Episcopale italiana. Ha fatto anche esperienza di uno stage presso il Giornale cattolico dell'Arcidiocesi di New YorK.
Ha pubblicato:
Lettere di donne ai giornali. I casi di Famiglia Cristiana e Grazia
La Donna: Memoria e attualità
Breve storia del Novecento letterario
Letteratura al femminile. Dalle origini ai nostri giorni in Italia
Una storia di servizio al territorio
Nino Savarese. Tra libro e giornalez

Congratulazioni! Godiamo per il meritato Premio! Maria Conti