I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

NEWS

Appelli

Cari amici del BS, fortemente richiesta dai lettori, torna - stavolta on line - la piccola, fortunata rubrica 'APPELLI'. Per iniziare, ne ricuperiamo alcuni che da mesi giacciono in stand-by nel nostro archivio.Potrebbero risultare non più attuali, per ovvie ragioni, ma è solo un modo per incoraggiare quanti sono interessati a ricominciare lo scambio.

Ci riserviamo il diritto di non pubblicare alcuni testi qualora questi possano risultare in qualche modo non coerenti con i temi trattati da questo portale senza nessun obbligo da parte nostra di comunicazioni o spiegazioni.

N. 118 record trovati

Luca, Settembre 2014

Mi chiamo Luca e mi piacerebbe trovare amici della Lombardia (in provincia di Milano) che siano salesiani nel cuore come me. astolfi_l@yahoo.it

Chiari Patrizia, Gennaio 2014

Mi chiamo Patrizia e sono un'assidua lettrice del Bollettino Salesiano. Sarei così felice se potessi corrispondere con un padre salesiano che possa dedicare, anche scrivendo, il suo tempo a chi sente il bisogno di consigli, di una parola sicura. Una persona che con sincero interesse ti da fiducia, che lo fa con tutta l'anima, senza stancarsi, con sensiilità, che trova il tempo per ascoltare tutti, che dona la sua vita per essere vita per gli altri. La mia mail è: chiari.patrizia@virgilio.it.

Palmisano Antonio, Dicembre 2013

Sono un ragazzo paralizzato. Mi piacerebbe corrispondere con qualcuno poiché mi sento tanto solo. Palmisano Antonio, Via Massafra - Case Popolari - Pal. 2, 74015 Martina Franca (TA)

Liberato Marino, Novembre 2013

Mi chiamo Marino e raccolgo santini antichi, cartoline illustrate usate e francobolli. Sarei grato se qualcuno volesse aiutarmi. Liberato Marino, Via Molini Idraulici 10, 80058 Torre Annunziata NA

Cannas Federica, Settembre 2013

Mi chiamo Cannas Federica e sono una donna e mamma di 33 anni, sarda, gravemente malata di una malattia rara, la Sensibilità Chimica Multipla (MCS). Questa malattia non è ancora riconosciuta in molte regioni italiane e le poche cure che ci sono arrivano dall' estero e costano tantissimo. Ci siamo indebitati tutti e non sappiamo più come andare avanti. Mi rivolgo ai lettori per chiedere un aiuto. Io non posso lavorare. Per cercare qualche soldo raccolgo vestiario e scarpe uomo-donna-bambino di qualunque taglia, giochi, oggettistica varia, biancheria per la casa, articoli da cucina, libri, prodotti di elettronica come: cellulari, lettori cd, mp3 (anche non funzionanti) e piccoli elettrodomestici anche da riparare, cosmetici, ecc. per venderli tramite Internet o nei mercatini dell'usato. Se qualcuno ha roba di cui vuole disfarsi e spedirmi dei pacchi ne sarei felicissima, per rivenderla e potermi così curare. Chiedo solo una mano attraverso roba che non serve più. Cannas Federica: 392/06.67.854, nannuccifederica@alice.it. P.S.: Ringrazio vivamente coloro che già in passato mi hanno aiutata grazie ad un mio precedente appello.

Olivieri don Carlo, Luglio 2013

Mi chiamo Padre Carlo Olivieri e sono parroco in 3 parrocchie di periferia. Ho realizzato, insieme a dei collaboratori volontari, 3 oratori con molteplici attività di prevenzione e promozione umana e sociale.
Stiamo preparando l'ESTATE 2013. Per le numerose iniziative di Luglio ed Agosto abbiamo bisogno di gadget vari: giocattoli, peluche, figurine, pupazzetti, dvd, cd, libri, favole, storie da colorare, adesivi, quadernoni, colori, penne, matite, gomme, colla, forbicine, album da disegno, diari, calendari, cartoncini, das, plasticina, pennarelli, pennelli, acquarelli, palloni da calcio, da basket e da volley, palloncini e materiale per il mare come cappellini e magliette.
Ma anche: piatti, bicchieri, forchette di plastica, tovaglioli, carta igienica.
Grazie a tutti coloro che vorranno aiutarci: Padre Carlo Olivieri, Parrocchia S. Maria delle Grazie, Via Nazario Sauro 5, 98161 Rodia-Messina ME

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20