I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

NEWS

Le vostre notizie >> Educazione Ecologica

Giovedì 9 maggio 2019 nell'Aula Paolo VI dell'Università Salesiana, si è svolto il convegno «Educare alla cura della Casa Comune», che fa parte del Joint Diploma in Ecologia Integrale promosso dall'Università Pontificia Salesiana e dalla Pontificia Università Lateranense. Un incontro che affronta una tematica attuale e urgente, alla luce delle recenti mobilitazioni dei giovani in nome della salvaguardia del Pianeta. Sono stati infatti proprio i giovani, i protagonisti del convegno, segno dell'attenzione del Vaticano al tema dell'ecologia e del bene comune.
La prima sessione è stata aperta da mons. Vincenzo Zani, Segretario della Congregazione per l'Educazione Cattolica, al quale hanno fatto seguito gli interventi del prof. Simone Morandini (Facoltà Teologica del Triveneto - Padova) e della prof.ssa Alessandra Smerilli, da poco nominata Consigliere dello Stato della Città del Vaticano e docente presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell'Educazione Auxilium di Roma. La conclusione della prima parte della mattina è stata affidata al prof. Joshtrom Kureethadam, coordinatore del Settore «Ecologia e Creato» presso il Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale che rimarca "l'importanza dell'educazione dei giovani alla tutela della Terra, a partire dalla scuola". La seconda sessione è stata infatti dedicata all'«Educazione ecologica in azione» e ad alcune best practices
messe in atto da Istituti, movimenti e centri scolastici volti a sensibilizzare le nuove generazioni sul tema.
L'ecologia integrale e la cura della “Casa Comune” sono questioni care a Papa Francesco tanto che il 3 maggio scorso, incontrando i partecipanti all'incontro su «L'industria mineraria per il bene comune», ha esortato ad “agire insieme e concretamente per sanare la casa comune influenzando politiche e stili di vita” il meeting, organizzato dal Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, è stato un momento proficuo di confronto tra i rappresentanti delle Compagnie minerarie, delle comunità locali, di Chiese e Comunità di fede da tutto il mondo.