I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

I NOSTRI SANTI

A CURA DI PIERLUIGI CAMERONI, postulatore generale - postulazione@sdb.org

Coloro che ricevessero grazie o favori per intercessione dei nostri beati, venerabili e servi di Dio, sono pregati di segnalarlo a postulazione@sdb.org

IL SANTO DEL MESE

In questo mese di aprile preghiamo per la beatificazione del venerabile Rodolfo Komorek, salesiano missionario, di cui ricorre il 25° di riconoscimento della venerabilità.

Il Venerabile don Rodolfo Komorek nacque l'11 agosto 1890 a Bielsko (Polonia). Fu sacerdote nella diocesi di Breslavia. Durante la guerra 1914-18 fu cappellano militare in ospedale e al fronte. Fatto prigioniero a Trento dagli Italiani, poté maturare la sua vocazione alla vita religiosa nella Congregazione salesiana dove entrò per il noviziato nel 1922. Aspirava a essere missionario; nell'ottobre del 1924 venne destinato al Brasile, non però tra gli indigeni come avrebbe desiderato, ma per la cura pastorale dei polacchi emigrati. Si distinse come evangelizzatore e confessore d'eccezione. Lo chiamavano “Il padre santo”. Dicevano di lui: “Non fu mai visto un uomo pregare tanto”. Passò per varie parrocchie e comunità salesiane. San José dos Campos fu l'ultima tappa dei suoi 25 anni di missione, senza ritorni in patria. Fu lieto di dare a Dio, con generosità, fino all'ultimo, i respiri dei suoi polmoni ammalati. Passò gli ultimi giorni in continua preghiera. Morì a 59 anni. È stato dichiarato Venerabile il 6 aprile 1995.

PREGHIERA

Glorifica, Signore, il tuo servo,
il Venerabile padre Rodolfo Komorek,
che durante la vita, per tuo amore,
s'immolò per il bene del prossimo,
soprattutto per i poveri e per i sofferenti,
lasciandoci ammirabili esempi di povertà,
penitenza e umiltà.
Concedimi, per sua intercessione,
la grazia che ti chiedo.
Per Cristo nostro Signore. Amen.

CRONACA DELLA POSTULAZIONE
Il 31 gennaio 2020 a Meruri (Mato Grosso), monsignor Protógenes José Luft, vescovo di Barra do Garças, ha chiuso ufficialmente l'Inchiesta diocesana sulla vita, sul martirio, nonché sulla fama di martirio e di segni dei Servi di Dio Rodolfo Lunkenbein, Sacerdote Professo della Società di San Francesco di Sales e dell'indigeno Simone Cristiano Koge Kudugodu, detto Simão Bororo, Laico, uccisi in odio alla fede il 15 luglio 1976.


Don Bosco La storia infinita, Elledici

Il nuovo libro di don Bruno Ferrero, Direttore del Bollettino Salesiano italiano, si compone di sette capitoli che scorrono velocemente sotto gli occhi del lettore, ognuno concluso da una storia vera dei nostri giorni, a testimoniare il valore della presenza salesiana in ogni angolo del mondo. Pagine che narrano la passione di don Bosco nel realizzare i suoi sogni, fino al 31 gennaio 1888, alle 4:20, quando il santo dei giovani concluse la sua missione terrena.