I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

I NOSTRI SANTI

A CURA DI PIERLUIGI CAMERONI, postulatore generale - postulazione@sdb.org

Coloro che ricevessero grazie o favori per intercessione dei nostri beati, venerabili e servi di Dio, sono pregati di segnalarlo a postulazione@sdb.org.

RINGRAZIANO
Il 20 febbraio 2018 la mamma di don Jerish, salesiano indiano, ha dovuto subire un'importante e delicata operazione. L'abbiamo affidata nella preghiera all'intercessione del servo di Dio monsignor Oreste Marengo: l'operazione è andata bene e la signora sta recuperando senza complicazioni la salute.
Lucilla e il gruppo di preghiera “Mons. Marengo” di Diano d'Alba (CN)

Dopo una gravidanza andata male la mia mamma, che conosceva i prodigi di questo santo, mi ha suggerito di richiedere l'abitino di san Domenico Savio. L'ho portato con me per tutta la gravidanza e ho pregato incessantemente per ricevere la grazia di un bambino e il 14/7/2017 è arrivato il nostro miracolo di nome Tommaso! Non finirò mai di essere grata a Dio e a questo santo per il dono immenso che abbiamo ricevuto.
Coco Maria Grazia - Augusta (SR)

Durante la mia vita essendomi trovata in un periodo di desolazione, ho pregato e invocato più volte la venerabile Laura Meozzi, Figlia di Maria Ausiliatrice, usando le parole consolanti di una preghiera, che ho ritagliato dal Bollettino Salesiano. Le belle parole di questa preghiera mi hanno dato conforto e serenità. Continuerò sempre a pregarla, affinché interceda presso il Signore per ogni mia necessità e spero che giunga presto il tempo della sua beatificazione.
M. M. - Asti

Desidero ringraziare con tutto il cuore san Giovanni Bosco e Maria Ausiliatrice per la loro intercessione presso il Buon Dio per la salute di mio marito Filippo.
Perino Luciana Dore

Alla mia nipote che ora ha 7 anni fu diagnosticato autismo all'età di quattro anni. Da settembre ha cominciato a frequentare la prima classe della scuola elementare. In certe materie non c'era nessun problema, ma poi doveva imparare a scrivere e questo significava un gran dolore. Completare una riga nel quaderno lo chiamerei “maltrattamento” della bambina. In quel tempo ho saputo della beatificazione del caro Titus Zeman e ho cominciato a pregarlo di intervenire presso l'Altissimo, di fare un certo “miglioramento” per questa intenzione. Dopo un certo tempo sono andata di nuovo a fare i compiti con lei. Mi ha mandato via, voleva fare i compiti da sola. Nel quaderno doveva scrivere tre righe... Dopo poco è tornata da me dicendo di aver finito. Ma che meraviglia! Invece di tre righe ha completato tre pagine. Alla mia domanda perché così tante, ha risposto che le piace... Ti ringrazio, Titus.
Signora Beata - Slovacchia

Desideriamo ringraziare il Signore, Maria Ausiliatrice e san Domenico Savio, per la nascita di Antonio Savio, avvenuta il 9 novembre 2017. Abbiamo richiesto l'abitino e con la preghiera ci siano affidati al Signore, a Maria Ausiliatrice e san Domenico Savio. L'abitino è appeso al capezzale della culla del nostro piccolo per far sì che lo protegga negli anni a venire.
Monica e Fabrizio Aci Bonaccorsi (CT)

Sorta la necessità di trovare una persona che si occupasse di mia mamma che quasi improvvisamente era priva delle sue capacità a seguito delle forti cure di un tumore, ho pensato di chiedere aiuto ad un'altra mamma - come lo era la mia - molto pratica. Mi sono rivolta alla venerabile Mamma Margherita, la mamma di don Bosco. Detto fatto. La segnalazione è arrivata tramite una FMA. Una signora competente, paziente e anche buona cristiana che è stata da noi assunta regolarmente ed è rimasta con mamma per circa un anno fino all'improvviso aggravarsi e tornare alla Casa del Padre.
Elena Sartor - Torino

Ho il cuore colmo di gioia. A renderlo tale è stato l'arrivo nella nostra famiglia della piccola e tenera Ilaria B., la prima bimba di mia sorella Rossella e di mio cognato Stefano. Ilaria è arrivata dopo mesi di gestazione densi di preoccupazioni e timori per un'eventuale perdita, ma il Signore, attraverso la potente mano di san Domenico Savio e del Suo abitino, ha voluto ricolmarci della Sua immensa grazia. Non smetterò mai di affidare all'intercessione di san Domenico e san Giovanni Bosco i miei nipotini Nicola, Lorenzo Maria, Matilde e da ora in poi anche la dolcissima Ilaria. Che possano crescere illuminati sempre dalla luce del Signore.
Zia Viviana F.

Io sono pignolo” disse un giorno l'urologo, al quale un anno prima mi ero rivolto per valori del PSA ballerini e appena superiori a quelli definiti normali e asintomatici. “Credo utile fare una biopsia” continuò e prescrisse. Il responso fu: adenocarcinoma alla prostata. Seguirono: l'intervento di prostatectomia radicale perfettamente riuscito, la degenza ridotta ed il ricupero che stupì anche i medici. Ora, dopo sette mesi, completamente guarito, tutto questo è un ricordo e motivo di gratitudine. Mia moglie ed io siamo exallievi salesiani, al responso della biopsia ci siamo affidati a Maria Ausiliatrice, affinché ci seguisse come mamma amorevole e premurosa, e ci aiutasse ad accettare la volontà di Dio. Come sempre ha fatto di più: ha interceduto per una completa ed inattesa guarigione, garantendo ai nipoti il nonno e ai nonni i nipoti.
Piera e Roberto Cismondi - Torino

Io e mio marito abbiamo vissuto giornate di intensa preoccupazione per la sorte della nostra pronipote Anna, una piccola bimba, nata da soli 15 giorni, alla quale è stata riscontrata la coartazione dell'arteria aorta. I medici speravano di poter effettuare un'operazione risolutiva al cuore al compiersi di un anno di età della bimba; ma per il progressivo aggravamento della malattia fu necessario intervenire subito. In quel giorno decisivo per la sorte della piccola Anna, i suoi genitori e famigliari furono colti da grande trepidazione. Io rivolsi con affetto sincero preghiere e pressanti suppliche al beato Zeffirino Namuncurà: gli affidai la piccola Anna e lo pregai di guidare mani e mente del chirurgo per la salvezza della bimba. Le mie invocazioni sono state esaudite. Anna pian piano si riprese ed ora è una meravigliosa bambina di tre mesi, pacioccona ed espressiva.
Nossa Maria e Vanni, Caravaggio (BG)