I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

IL CRUCIVERBA

ROBERTO DESIDERATI

SCOPRENDO DON BOSCO

ORIZZONTALI 2. La compagnia petrolifera col cane a sei zampe - 4. Nel caso in cui - 5. ... Mater, preghiera attribuita a Jacopone da Todi - 11. La sua capitale è Bamako - 13. Società per Azioni - 15. Sollecitudine, cura - 16. Il personaggio creato da Guareschi che si opponeva a Peppone - 20. L'indimenticato Aroldo, importante nome del teatro e del cinema italiano - 21. L'Edgar Allan celebre scrittore - 22. XXX - 23. È enorme senza nome! - 24. La sigla di Sassari - 25. Un reparto speciale dei Carabinieri - 26. Infiammazione dell'orecchio - 28. Un moderno genere musicale - 30. XXX - 34. Il Redford de La mia Africa (iniz.) - 35. Designazioni - 37. L'antica regione greca in cui sorge il monte Elicona - 38. C'è anche il Paganino! - 39. Il patronimico di Agamennone - 40. Gestiva, come la Gescal, l'assegnazione di alloggi - 41. Sommosse - 42. Li soffiano a Murano - 43. Seri grattacapi - 44. Incapacità di parlare.


VERTICALI 1. Il Morandi cantante (iniz.) - 2. Pianta simile all'agave che dà un succo amaro - 3. Liquore aromatizzato con bacche di ginepro - 4. XXX - 5. Suore senza vocali - 6. Pensilina - 7. Un monte della Toscana - 8. Un mite bovino - 9. Deve pagarli il moroso - 10. Il ... Chi Chuan, arte marziale cinese - 12. Devoto che ama spassionatamente - 13. Importante città turca - 14. Nel basket l'azione ruota intorno a lui - 15. Recapitano la corrispondenza - 17. Estremità appuntite - 18. Ancona (sigla) - 19. Loro le hanno dispari - 21. Il segno che moltiplica - 27. Duole quella del disco - 29. ... Arthur è in Manciuria - 31. Il contrario di “ino” - 32. Possono essere a delta o a estuario - 33. Un valico degli Appennini - 36. Una stazione spaziale russa autodistrutta nel 2001 - 38. Richiesta internazionale di aiuto - 39. In mezzo al cavo - 40. Istituto Universitario - 41. Bensì.


SOLUZIONE DEL NUMERO PRECEDENTE

PREPARARE NUOVI APOSTOLI

Era intenzione di don Bosco dare ai giovani che accoglieva nuove prospettive per il futuro, sia spirituali sia materiali, non pensava semplicemente di sfamarli e di dar loro un alloggio e il calore di una famiglia. Li voleva preparare per trovare lavori dignitosi facendo frequentare laboratori e scuole. L'idea iniziale prese forma e si sviluppò nel tempo. All'inizio del '900, si costituì un primo centro accademico che avrebbe contribuito alla crescita culturale e alla formazione dei giovani, collaborando con la Chiesa nel preparare nuovi apostoli che annunciassero e testimoniassero nella società il messaggio cristiano. Per offrire un'adeguata preparazione teologica il beato Michele Rua, che succedeva a don Bosco, aveva dato avvio ad alcuni Studentati Teologici Salesiani. In particolare quello internazionale di Foglizzo, nella diocesi di Ivrea, nel 1913-14 aveva ottenuto dal Vaticano l'autorizzazione a conferire i gradi accademici del Baccalaureato e della Licenza in Sacra Teologia. Ma lo scoppio della prima guerra mondiale disperse gli studenti e costrinse alla soppressione della struttura. Terminata la guerra, il beato Filippo Rinaldi decise di trasferire lo Studentato a Torino. In quegli anni l'incremento dell'Opera salesiana, e la conseguente necessità di avere insegnanti che unissero una solida preparazione teologica alla specifica formazione salesiana in grado di impartire nelle numerose “Case” l'insegnamento delle discipline ecclesiastiche, spingeva i Superiori a inviare numerosi giovani confratelli nelle Università Ecclesiastiche romane. Fu così che nel 1965, l'Ateneo si trasferì da Torino a Roma, nel quartiere Nuovo Salario, allo scopo di unificare la sede. E nel 1973 fu ufficialmente elevato al rango di XXX organizzata attorno a cinque Facoltà: Teologia, Scienze dell'Educazione, Filosofia, Diritto canonico e Lettere cristiane e classiche.