I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

CHE COSA PENSANO I GIOVANI

CLAUDIA GUALTIERI

Esiste l'amore che dura?

Una famosa frase, entrata ormai nel nostro quotidiano, appartenente allo scrittore e poeta francese Henri de Régnier, recita così: l'amore è eterno finché dura. Esiste o no, dunque, l'amore che dura?

Angelo (21 anni):
«Solo quando una persona riesce a stare bene dentro»

Quando penso all'amore, penso a lei, alla mia ragazza. Ora sono veramente felice, perché lei ha cambiato la mia vita. Io prima di incontrare lei ero davvero una brutta persona. Ho cambiato atteggiamento, modi di fare; sono cambiato molto e penso di essere migliorato grazie a lei, perché mi ha dato veramente tanto. Inizialmente io ho preso alla leggera la nostra storia, ma poi ho iniziato ad affezionarmi a lei. Con il passare del tempo, mi trovavo sempre meglio con lei e ho iniziato a vedere le cose da un altro punto di vista. Ora mi rendo conto che la amo veramente e vorrei averla per sempre al mio fianco, perché lei c'è quando sto male, quando piango e fa di tutto per me. E naturalmente c'è anche nei bei momenti e ora i miei bei momenti sono soprattutto quando sono con lei. Sento che posso continuare ad amarla così per sempre. Per questo, secondo me, un amore può durare per sempre. Tutti possono trovare il vero amore ma non tutti riescono a trovare l'amore che dura. Bisogna trovare la persona che riesce a dare una svolta alla propria vita, a far provare emozioni incredibili. Purtroppo non tutti riescono a stare insieme per sempre, perché magari ci si ferma per errori anche stupidi.
Il consiglio che mi sento di dare è di imparare a conoscere bene una ragazza, vedere le caratteristiche che ha, cos'è disposta a fare quella ragazza per te, ma soprattutto cosa sei disposto a fare tu per lei. Poi bisogna sentirle dentro certe cose. Solo quando una persona riesce a stare bene dentro, si può parlare di amore che dura.

Carolina (29 anni):
«Esiste e dura quando è vero»

Quando parliamo dell'amore, pensiamo a tante cose: ad una persona, ad una storia o comunque a qualcosa che ha a che fare con il cuore; il nostro o di qualcun altro. In ogni caso ognuno ha un'immagine dell'amore nella sua testa che è solo sua. Ma per non cadere nel relativismo puro, credo che esista un'oggettività dell'amore e si riferisce alla sua autenticità quando manca, ce ne accorgiamo e lo facciamo tutti allo stesso modo, è inspiegabile ma universale la delusione che proviamo.
Credo che l'amore autentico sia quello che dura per sempre.
Per questo credo che l'amore che dura esiste... dura quando è vero.
Quando passano gli anni ed è sempre amore. Magari cambia, si trasforma, matura; non senza sentire dolore ma resta. L'amore si trasforma e matura quando ti chiede di fare un passo in più. Per esempio quando la persona che ami affronta qualcosa che per te è troppo o è difficile. Per questo è difficile perché devi essere disposto a questo. E così il “per sempre” non è una cosa che va avanti da sola, sei tu che lo costruisci ogni giorno. L'amore che resta è un'espressione a me tanto cara.
Quando ci sono difficoltà e anche forti conflitti se l'amore resta allora vince gli ostacoli e va avanti. L'amore che dura è fatto di pazienza, di perseveranza e anche di sacrificio.
L'esempio più grande che posso portare nella mia vita è l'amore di Cristo. Lui resta. In ogni circostanza della vita; anche nei momenti bui, in quelli che ti senti sola, Lui resta. E non importa quanto tu gli abbia fatto male, Lui resta. L'amore che dura è fatto di perdono, del saper andare oltre “perché ti amo”, “perché la vita senza il nostro amore non ha più senso.” Credo che oggi sia tanto difficile scegliere l'amore che dura, ma non è impossibile. Ho conosciuto tanti giovani come me che vivono la radicalità dell'amore. Radicale nel senso che prende tutto di te, ti coinvolge in ogni ambito della tua vita e per questo puoi dire che è vero, perché fa parte di te. Non è una cosa in più ma attraversa la tua vita, tutta. Un amore è vero quando è radicale. Non è un gioco da ragazzi, è impegnativo certo, è una scelta quotidiana ma è una strada privilegiata verso la felicità perché l'amore che dura esiste e rende felici.

Eliana (26 anni):
«Sì, perché l'amore è un impegno continuo»

Crediamo nell'anima gemella incontrata per caso durante una passeggiata, nel “vissero felici e contenti”, nell'amore eterno, ma ciò cui assistiamo è, invece, la fine di tante grandi storie d'amore. L'amore è un sentimento di natura fugace e se non ben coltivato svanisce in fretta. C'è chi teorizza che non è possibile che l'amore duri tutta la vita; dopo un periodo, che può essere di pochi mesi oppure pochi anni, l'amore si ferma. Queste idee però sono smentite dai fatti perché, anche se non frequenti, esistono diversi casi di persone conosciutesi giovanissime che non si sono più lasciate.
Molto spesso al centro delle attenzioni dei media ci siamo noi giovani e l'amore. Si sente molto spesso dire che ormai noi giovani non abbiamo più valori, idee, che viviamo nell'era del tutto e subito, eccetera. Non credo sia così è vero, viviamo nell'era della tecnologia, dove tutto va più veloce, molto spesso anche i sentimenti, basta un attimo a dire “Ti amo” e un attimo per rinnegarlo. Io credo invece che, nonostante tutto, esista ancora l'amore che dura; credo che molto spesso l'amore finisca perché siamo troppo abituati o abbindolati da quello che vediamo nei film, dall'amore poetico romantico privo di “intoppi”, o più semplicemente non riusciamo ad impegnarci; sì, perché l'amore è un impegno continuo, mantenere in piedi una relazione non è una passeggiata. Ci vogliono compromessi giornalieri mentre l'orgoglio o la testardaggine (come nel mio caso) devono essere messi da parte. Due persone che stanno insieme devono cercare di non farsi abbattere dagli eventi della vita, devono essere complici, avere un obiettivo comune. Non mi illudo sul fatto che non capiteranno mai difficoltà e credo che spesso lo sconforto abbia la meglio e si pensi che la scelta migliore sia quella di lasciare tutto, ma credo fortemente che il pensiero di un amore duraturo e di una felicità di coppia sia più grande di tutto il resto. Forse è per questo che molte storie finiscono: si dimentica qual è l'obiettivo comune, si dimenticano quali erano i sogni che si avevano insieme. “L'amore non dura se togli ogni lotta: bada che non ti ami in sicurezza e senza rivali, se togli la rivalità, l'amore non dura bene...” (Ovidio, Amores, 23 a.C.).