I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

IL CRUCIVERBA

ROBERTO DESIDERATI

SCOPRENDO DON BOSCO

ORIZZONTALI 2. Relativi alle arterie... con i caselli - 12. La Pravo cantante (iniz.) - 14. Il sonoro del televisore - 16. Ne ha 24 il giorno - 17. È Quito la sua capitale - 19. La squadra di Ferrara - 20. Sorreggono il tetto - 22. Nominato nel discorso - 23. Un gestore di telefonia mobile - 24. Sono esperti in un campo - 26. Giudice Istruttore - 27. La sigla di Imperia - 28. XXX - 30. Le ha dispari il casale - 32. Lo cura il contadino - 33. Un secco rifiuto - 34. Oggetti non meglio specificati - 35. Bloccano i muscoli degli atleti - 37. I fiori dell'oblio - 39. Un mitologico mostro come Celeno - 40. Molto poveri - 41. Persona che accentua le differenze tra varie opinioni ritenendole inconciliabili - 43. Il centro del sole - 44. Un Istituto dove si praticano trattamenti a base di siero.


VERTICALI 1. Un guaio bello e buono - 2. Il nome dell'attore Sandler - 3. Un sindacato - 4. Due volte in torto - 5. Topo - 6. È opposto a “cis” - 7. Vi si sottopone l'auto ciclicamente - 8. Tra Paperon e Paperoni - 9. Accusativo in breve - 10. Era ... XIV il re Sole - 11. Simili ai dittonghi - 12. Il suo simbolo chimico è K - 13. Vale per “a favore” - 15. Unico Prezzo Italiano Milano (sigla) - 18. Preposiz. semplice - 20. Quelli moderni è un celebre film di Chaplin - 21. L'ha sostituita l'IMU - 24. Si trovano ai lati della testa - 25. Gioiosa... è in Calabria - 28. Precedono i tuoni - 29. Il centro di Genova - 30. Un terzo della copertina - 31. Fedele e sincero - 32. Il disordine primigenio - 34. Tracollo finanziario - 36. L'indimenticato Nureyev (iniz.) - 37. Abbreviazione di latitudine - 38. Camion di grandi dimensioni - 39. Sono pari nelle pareti - 41. Modena in auto (sigla) - 42. Cavalli vapore... inglesi!


SOLUZIONE DEL NUMERO PRECEDENTE

SALESIANI, OVUNQUE NEL MONDO

L'Argentina fu la prima nazione a richiedere l'apostolato ai salesiani e nel 1875 don Bosco scelse i missionari da inviare per evangelizzare la Patagonia. In seguito, dall'Argentina si spostarono verso le nazioni più a nord, fino agli Stati Uniti per poi estendersi gradualmente nel tempo in tutti i continenti. XXX in America Latina ebbero inizio in una parrocchia per emigrati italiani a Buenos Aires e due anni dopo arrivarono anche le prime Figlie di Maria Ausiliatrice. La loro opera assisté gli indios delle pampas, i quali ancora oggi trovano nei missionari salesiani un antidoto all'estinzione e un aiuto per preservare la propria cultura. Nel continente asiatico, invece, la diffusione missionaria cominciò dal Medio Oriente, quando un sacerdote genovese, don Antonio Belloni, fondò alcune opere a favore dei ragazzi in Terra Santa, mentre la presenza salesiana in Africa iniziò durante il rettorato del beato Michele Rua, primo successore di don Bosco, stabilendosi in Algeria nel 1891. Ma fu in Congo che l'apostolato della società ottenne i migliori successi: i missionari giunsero nel Katanga nel 1912 e nel 1925 il territorio divenne prefettura apostolica. Nel 1906, con l'arrivo in India, i salesiani estesero la loro missione all'Asia. Louis Mathias e Stefano Ferrando svolsero il loro apostolato nelle regioni al confine con il Tibet e la Birmania e Vincenzo Cimatti guidò la missione salesiana in Giappone. Nonostante non siano mancate le persecuzioni, il lavoro dei missionari è sempre andato avanti con entusiasmo e coraggio, unendo volontari provenienti da ogni parte del mondo insieme ad un numero crescente di locali. L'apostolato salesiano raggiunse l'Oceania nel 1922 con l'Australia come prima tappa e nel 1998 è arrivato fino alle Isole Figi. Lo spirito di don Bosco continua ad affascinare i giovani di queste terre del Pacifico dove sono numerose le vocazioni religiose.