I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

IL CRUCIVERBA

ROBERTO DESIDERATI

SCOPRENDO DON BOSCO

ORIZZONTALI 1. Lo presenta il lavoratore dopo la malattia - 16. La qualità di chi è caritatevole - 17. Perfida - 18. Ostenta modi raffinati - 19. L'attrice Ferilli (iniz.) - 20. Fanno del poeta un profeta - 21. Cagliari - 22. Il padre ignoto - 24. Suffisso diminutivo plurale - 25. Segue il bis - 26. Il Queneau di Esercizi di stile (iniz.) - 28. Il pagamento Mediante Avviso (abbr.) - 29. Protette - 31. Il centro di Roma - 32. XXX - 35. Il regno immaginario creato da Frank L. Baum - 36. Ripetuti, riaffermati - 38. Che durano da uno o più secoli - 40. Porcospino - 41. Precede... poche, la tasca da pasticciere - 42. Un cereale - 43. Desiderati, richiesti - 44. Soffrire - 46. Il liquore che diventa fizz aggiungendo la soda - 47. Un tipo di farina - 48. La terza città della Svizzera - 49. Pari nei dolori!


VERTICALI 2. Mitiga l'asprezza di un concetto - 3. Iniziali di Magritte - 4. Tribunale amministrativo regionale - 5. Un tipo di ciabatte estive - 6. Firenze - 7. Precede il Missa est - 8. A Venezia c'è la Foscari - 9. Falsati come certi fatti - 10. Io allo specchio - 11. Masticare, come si diceva un tempo - 12. Destra (abbr.) - 13. Delfini di fiume - 14. Associazione di imprese o di persone - 15. Contestazioni, critiche - 19. Una materia ricca di date - 21. Un titolo onorifico - 23. L'El... fenomeno climatico che provoca inondazioni e siccità (n = ñ) - 27. Si usava per indicare in questo luogo - 28. In nessun caso - 30. Fuoco, rogo - 32. Il lago di Como - 33. Arte senza testa - 34. De Mille regista de I dieci Comandamenti - 37. Banca di Trento e Bolzano (sigla) - 39. Recente film di Ben Affleck - 41. Compagnia aerea scandinava - 44. I confini della Patagonia - 45. Le vocali in scena.


SOLUZIONE DEL NUMERO PRECEDENTE

UNA PICCOLA, BEATA, FIGLIA DI MARIA AUSILIATRICE

Allo scoppio della guerra civile che sconvolse il Cile l'intera famiglia Vicuña fu perseguitata dagli avversari politici di un parente per via della sua fallimentare partecipazione alle elezioni presidenziali. Nel 1897 José Domingo Vicuña, militare in carriera di nobile famiglia, e sua moglie Mercedes furono costretti a fuggire con le due figliolette verso il sud del Paese. Dopo tre anni José morì, lasciando in grandi difficoltà economiche le bambine e la moglie, la quale decise di trasferirsi nuovamente e stabilirsi in Argentina nel paesino di Neuquén. Qui Mercedes trovò lavoro presso la tenuta di un ricco imprenditore agricolo di cui diventò amante. L'imprenditore provvide all'istruzione delle figlie della donna e XXX, la più piccola, fu mandata a studiare in un collegio delle Figlie di Maria Ausiliatrice, il ramo femminile dei Salesiani fondati da don Bosco. Sviluppò un forte sentimento religioso e si diede una “regola di vita” basata su tre punti: servire il Signore per tutta la vita, preferire la morte al peccato e impegnarsi al massimo nel far amare Dio dalle persone a lei più prossime. Nel 1902 prese i voti di povertà, castità e obbedienza in forma privata, poiché non poteva essere ammessa ufficialmente come postulante delle Figlie di Maria Ausiliatrice a causa della relazione della madre fuori dal sacramento del matrimonio. L'amante della madre tentò di abusare ripetutamente della piccola e, vistosi sempre respinto, smise di pagare la retta del collegio. La bambina fu comunque riaccolta nell'istituto fin quando per problemi di salute andò a vivere in un appartamento di Junín de Los Andes assistita dalla madre. Morì il 22 gennaio 1904 a soli 12 anni e mezzo. Nel 1988 venne proclamata beata da papa Wojtyla per un miracolo postumo ed oggi è venerata in Cile e Argentina come protettrice delle vittime di abusi sessuali.