I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

LAUDATO SI'

Laudato si'

L'enciclica di papa Francesco, raccontata semplicemente ai piccoli
«Laudato si', mi' Signore, per sora nostra matre Terra, la quale
ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti
flori et herba», cantava san Francesco d'Assisi.
In questo bel cantico ci ricordava che il mondo è la nostra
casa comune, è come una madre bella che ci accoglie
tra le sue braccia, ma soprattutto
è un bellissimo dono di Dio.

Preghiera per la nostra terra
Dio Onnipotente, che sei presente in tutto l'universo
e nella più piccola delle tue creature,
Tu che circondi con la tua tenerezza
tutto quanto esiste,
riversa in noi la forza del tuo amore
affinché ci prendiamo cura della vita e della bellezza.
Inondaci di pace, perché viviamo come fratelli
e sorelle senza nuocere a nessuno.
O Dio dei poveri, aiutaci a riscattare gli abbandonati
e i dimenticati di questa terra
che tanto valgono ai tuoi occhi.
Risana la nostra vita,
affinché proteggiamo il mondo e non lo deprediamo,
affinché seminiamo bellezza
e non inquinamento e distruzione.
Insegnaci a scoprire il valore di ogni cosa,
a contemplare con stupore,
a riconoscere che siamo profondamente uniti
con tutte le creature
nel nostro cammino verso la tua luce infinita.
Grazie perché sei con noi
tutti i giorni.
Sostienici, per favore,
nella nostra lotta
per la giustizia, l'amore e la pace.

Mio caro Dio,
io credo che l'aria
dovrebbe essere pura, come tu
l'avevi creata.
E Dio dice:
lo credo anch'io.

Mio caro Dio,
io credo che l'acqua
dovrebbe essere pulita, come tu
l'hai creata.
E Dio dice:
lo credo anch'io.

Mio caro Dio,
io credo che
ci si dovrebbe
prendere cura
del mondo
proprio come
tu volevi.
E Dio dice:
lo credo anch'io.

Mio caro Dio,
io credo che dovremmo trattarci l'un l'altro
come una famiglia,
proprio come
tu volevi che
facessimo.
E Dio dice:
lo credo anch'io.

E allora,
mio caro Dio,
se tu credi
tutto questo,
non c'è niente
che tu possa fare?

E Dio dice:
l'ho già fatto.
Ho creato te.