I numeri del Bollettino Salesiano dal 1877

IL  MESE IN LIBRERIA

a cura di Giuseppe Morante

 

SCOMMESSA SULL’UOMO

di Claudio Dalla Costa, ELLEDICI, Leumann (To) 2006, pp. 176

L’autore descrive un “viaggio” che penetra la condizione umana attraverso i sentieri dello spirito. Le tappe del percorso sono: “Uomo chi sei?”, “Ripartire da Dio”, “Gesù Cristo, la misericordia del Padre”, “La Chiesa”, “Segnaletica per vivere il vangelo”, “Incontrare Dio?”, “I santi”, “Lo stupore”, “L’umorismo e vita cristiana”, “Il mistero del dolore”, “La morte: fine o inizio?”. Accanto alla presentazione tradizionale del messaggio cristiano affronta alcuni argomenti che cercano di mostrare come Dio si fa incontro a coloro che sono capaci di stupore davanti alla creazione: i santi, i convertiti, gli evangelizzatori, i cristiani che sanno “condire” la fede e la vita di ogni giorno con la gioia e l’umorismo, che sono note caratteristiche dei figli di Dio.

 

FAMIGLIA O ALTRO?

UNIONI DI FATTO, MATRIMONIO, FIGLI tra ideologia e realtà

di Carlo Casini, Ed. Fiorentina, Firenze 2007 pp. 148.

PER SEMPRE SPOSE

Una proposta di spiritualità vedovile

a cura di Francesco Piloni, Effatà, Cantalupa (To) 2006, pp. 168

Nel primo testo l’autore risponde a domande molto attuali, chiarificando le idee a partire da considerazioni giuridiche e dal senso stesso del vivere umano, della società, della storia: perché in molti atti internazionali e nazionali la famiglia è dichiarata “nucleo fondamentale della società e dello Stato”? Vi è una differenza tra la famiglia e       le altre forme di compagnia? È proprio vero che i conviventi sono oggi privi di ogni tutela? Nel secondo libro si affronta il problema delle vedove nella dimensione cristiana. Essa non cessa di essere sposa: l’alleanza matrimoniale rimane ma in modalità nuove. L’autore delinea la fecondità spirituale della vedovanza, radicata nella relazione con Cristo Sposo, e la possibilità di un grande contributo alla pastorale della Chiesa.

.

QUALE CHIESA

UN NUOVO VOLTO DI CHIESA

L’esperienza coraggiosa e innovativa della diocesi di Poitiers

a cura di Albert Rouet e altri, Paoline, Milano 2007 pp. 144

La Chiesa occidentale ha bisogno di una vera trasformazione, per annunciare all’uomo d’oggi la Parola di salvezza. Lo fa descrivendo la coraggiosa Chiesa di Poitiers con il dinamismo e la creatività della sua impostazione pastorale. Rileva che tale esperienza può far rinascere la fede in questo mondo miscredente, la possibilità di suscitare nei sacerdoti un nuovo entusiasmo e offrire ai laici una responsabilità nell’organizzazione pastorale. Non si crea un nuovo modello di Chiesa da soli o con documenti; si richiede una vera e fattiva corresponsabilità di tutti. Chi legge queste esperienze potrà trovare un esempio da dove partire e come avviare il processo di rinnovamento per far cambiare il volto abbastanza sbiadito delle nostre comunità cristiane.

 

VERITA’ VISSUTE

CERCA LA TUA VERITÀ

Storia di vita e di sogni, di addii ed incontri

di Carmelo Gaudiano, Ed. Viverein, Roma-Monopoli 2006 pp. 102

Nell’esperienza comune non è facile trovare un “collegiale” del ’66 che abbia ancora viva nel cuore “l’immagine che aveva fissato nella mente del suo educatore e il suo profilo intimo, inalterato, corrispondente alla grande considerazione che serbava di lui”. Viene qui descritta un’esperienza viva di chi si porta nell’animo ricor­di incancellabili, affettuosi e pieni di gratitudine e sincera no­stalgia. Si tratta di una testimonianza che, oltre a suscitare grande interesse pedagogico, può aiutare i giovani e meno giovani a riscoprire i valori fondamentali: la sin­cerità, la gratitudine, l’amicizia, la capaci­tà relazionale. Ci si trova davanti a una narrativa valoriale, che si legge con piacere perché riporta a un “gusto” della vita, a una finezza spirituale oggi raramente presenti.

 

LINGUAGGI POLITICI

DEMOCRATICI E CATTOLICI

di Giorgio Merlo, Effatà, Cantalupa (To) 2006 pp. 168

Nel clima del dibattito politico-culturale attuale s’inserisce la proposta della ricomposizione dell’area cattolica, che prescinde da qualsiasi ipoteca confessionale o di provenienza cle­ricale ma risponde a una domanda di rinnova­mento e di progettualità politica che proviene dai settori più vivaci del cattolicesimo italiano. Dopo la stagione dei cosiddetti “atei devoti”, della dife­sa degli interessi cattolici confusi con la riaffer­mazione di un’appartenenza religiosa in alterna­tiva a una presunta deriva laicista, forse è giunto il momento per riaffermare una pre­senza dei cattolici in politica capa­ce di saper declinare nella società contemporanea il pensiero del popolarismo di ispirazione cristiana che richiede una rinnovata presenza.

 

URGENZA DELL’EDUCARE

UN GIORNO DI 5 MINUTI

Un educatore legge il quotidiano

di Vittorio Chiari, Centro Ambrosiano, Milano 2006, pp. 246

L’adulto non è colui che “sta a vedere” la crescita del ragazzo ma colui che sa intervenire in modo sereno, positivo, testimoniando uno stile di vita. L’autore sostiene che bisogna ritrovare il gusto di tornare a educare, di stare con i giovani, di rispondere alle loro domande, di testimoniare il valore della vita, vissuta come dono, nell’amore. Troppi fuggono dall’educare (insegnanti, genitori, animatori…) e così i ragazzi fuggono dagli adulti. Il libro è sgorgato da una vita di educatore vissuta con lo sguardo rivolto verso i giovani. “Tutti dicono di amare i ragazzi - diceva il cardinale Martini - ma ditemi: come mai essi fuggono da casa, dalla scuola, dalla Chiesa, dallo Stato e spesso anche dalla vita? I suggerimenti qui offerti possono diventare una scintilla di vita.

 

PAROLA E VITA

CELEBRARE E ANNUNCIARE LA PAROLA DI DIO

a cura dell’UPS (Istituto di Spiritualità),  LAS , Roma 2007, pp. 112

In questo agile quaderno si offrono diverse prospettive sulla Parola di Dio, perché nella pastorale giovanile deve avere un saldo punto di riferimento. La Parola trasforma se trova un cuore che ascolta. Tutte le occasioni possono offrire uno spunto per illuminare la vita in modo nuovo: la parola celebrata nella Liturgia; la sintonia con il cuore di Dio attraverso la sua parola; parole che illuminano il nostro cammino spirituale; omelia e vita spirituale; esercizi spirituali con la Bibbia; comunicazione e Parola di Dio. Ognuno di questi contributi è completato da domande orientate alla riflessione e al confronto comunitario. La proposta è sufficientemente completa nel settore che approfondisce, e offre la possibilità di aprirsi a una visione della vita illuminata dalla luce di Dio.